«Il volontariato? E’ il pilastro della società». Domenica a Bondeno di Gonzaga incontro tra le associazioni del territorio

BONDENO DI GONZAGA – «L’associazionismo è l’ossigeno per creare eventi e ottenere donazioni». Così il Presidente dell’associazione Bunden in Piasa, Vanni Bosi ha salutato le 15 associazioni presenti all’importante incontro di ieri a Corte Matilde a Bondeno. Un evento pensato e organizzato per far dialogare le realtà no-profit del territorio, alle quali è stato devoluto un contributo grazie alle feste e alle altre attività “collaterali” organizzate nel corso del 2019 dal gruppo di Bondeno. Presente anche il sindaco di Gonzaga, Elisabetta Galeotti.

L’incontro ha fornito anche l’occasione per annunciare una bella notizia per la comunità della frazione: l’inaugurazione della nuova canonica e dell’oratorio, il prossimo 2 febbraio con il Vescovo Busca. «Si tratta della prima nuova canonica del terzo millennio – ha detto il parroco Don Luigi Righettini, visibilmente emozionato. – Un angolo di Bondeno sta diventando sempre più bello e importante grazie alla presenza dell’asilo, della scuola, dell’oratorio e della sala riunioni, “risvegliando” in tal modo anche i portici».

Fondamentale il ruolo dei giovani, «che hanno scoperto – ha concluso Bosi – l’importanza del volontariato sul territorio; e questo fa davvero la differenza nel rendere sempre più solidale ed umanizzante la nostra società».

AGGIUNGI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here