Dl Agosto: oltre 2milioni e mezzo di euro per la provincia di Mantova, Zolezzi (M5S): “Segno di vicinanza del Governo ai cittadini in questa tragica pandemia”

Referendum, Zolezzi (M5S):

MANTOVA – Sono pari a 2.682.311,63 di euro i fondi previsti per i comuni della provincia di Mantova e stanziati dal Dl Agosto, per fare fronte alla crisi epidemiologica COVID-19. I fondi sono stati approvati nella seduta della Conferenza Stato-città del 15 ottobre scorso.

Sono contento – dichiara il parlamentare M5S Alberto Zolezzi – per questi fondi mirati in particolare a sopperire alla maggiore spesa sociale e al trasporto scolastico. Un segno di vicinanza del Governo ai cittadini in questa tragica pandemia”.

L’art. 39, comma 1, del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 ottobre 2020, n. 126, ha incrementato la dotazione dello fondo previsto dall’articolo 106 del decreto-legge n. 34 del 2020, di 1.670 milioni di euro per l’anno 2020, di cui 1.220 milioni di euro in favore dei comuni e 450 milioni di euro in favore di province e città metropolitane, ai fini del ristoro delle perdite di gettito connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19, al netto delle minori spese e delle risorse assegnate dallo Stato a compensazione delle minori entrate e delle maggiori spese.

Il tavolo tecnico istituito dal Ragioniere Generale dello Stato ai sensi del citato articolo 106, ha ritenuto opportuno, tenuto conto della perdurante situazione emergenziale sanitaria ed economica, che si proceda all’erogazione di un acconto di 500 milioni di euro, di cui 400 milioni di euro a favore dei comuni e 100 milioni di euro a favore delle province e città metropolitane, a valere sulle risorse previste dal menzionato articolo 39.